Lazise

Olimpiadi 2026, riunione a Palazzo Chigi

"Se c'erano dubbi su Milano, oggi possiamo dire che l'intenzione di Milano è invece quella di partecipare. Senza in questa fase dettare condizioni ma attendendo anche quello che dicono gli altri e lo stesso Governo, che è l'interlocutore diretto". Lo ha dichiarato Carlo Mornati, segretario generale del Coni e coordinatore del dossier di candidatura per le Olimpiadi invernali 2026, al termine dell'incontro a Palazzo Chigi con il Sottosegretario con delega allo Sport, Giorgetti, e il sindaco di Milano, Sala e il governatore lombardo Fontana. La volontà del capoluogo lombardo resta quella di difendere il brand della città pretendendo una posizione da 'architrave' della candidatura: "La città ha manifestato la propria intenzione ad andare avanti. Milano è interessata che sia messo in evidenza il nome della città". Domani nuova riunione, a cui parteciperanno anche le altre due città coinvolte nel progetto olimpico, Cortina e Torino.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie